Il corvo

Standard

Posso solo dirti che il corvo è un simbolo della nigredo, l’opera al nero, quella fase in cui distruggere e lasciarsi distruggere sembra più giusto che tentare di costruire…”

 

(Mama Soup, La viaggiatrice di O – 2 – Nel labirinto)

La viaggiatrice di O-finale-B - Copia

Nelle leggende russe i corvi sono gli spiriti delle streghe.

Nella mitologia nordica, due corvi osservano il mondo e le sue follie con i loro piccoli occhi neri: sono Huginn e Muninn, Pensiero e Memoria, i corvi di Odino.

Per i celti il corvo è l’uccello che accompagna la dea Morrigan sul campo di battaglia, per raccogliere le anime dei guerrieri.

Il corvo è ambiguo, inquietante: goffo e altero, profeta di morte e di sventura e allo stesso tempo rivelatore dei misteri più profondi. Le sue ali un tempo furono bianche, ma Apollo, il dio del sole e della profezia a cui l’uccello era consacrato, lo punì per avergli portato una triste notizia e rese le sue penne color della notte.

In alchimia il corvo sta posato sul corpo esanime del Re: custodisce la putrefazione, la dolorosa metamorfosi, la sua trasformazione. È il signore scuro e alato che sovrintende alla Nigredo, alla Melancolia, che è al contempo la fine, il sepolcro, e il ventre materno e buio da cui deriva ogni inizio.

Quando la trasformazione sarà giunta al termine, quando ognuno di noi avrà attraversato perdite, sconfitte, dolore e paura, quando penseremo che tutto sia perduto e avremo rinunciato persino a noi stessi, solo allora il corvo, che un tempo era bianco e ora è nero, tornerà a essere candido e luminoso, per sancire la nostra vittoria.

Non tema sventura chi sente la sua voce, la sventura fa parte della vita, e il corvo non viene per fare paura, il corvo viene per insegnare a trovare quei doni che la sventura nasconde.

 

(La bellissima illustrazione è un particolare della copertina disegnata da Paolo Barbieri)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...