Archivio mensile:agosto 2013

Stelle cadenti

Standard

Ovunque siate.

Sono passati vent’anni.

Come sassolini buttati sul sentiero

o come briciole…

Ma eravamo belli

e le stelle erano nei nostri occhi

e cadevano da un cuore all’altro

insieme a desideri

e a sogni

che non ricordo più.

Annunci

Onde

Immagine

Onde,
dentro l’anima
dentro la carne.
Abbracci e fughe.
Ma è un mare tranquillo
di respiri azzurri
e di attesa.
Ci conosciamo da sempre,
ci siamo scelte dentro un racconto antico
scritto sulla sabbia e sulla pietra.
Non ho bisogno di vederti,
non ho bisogno di sentirti,
non ho bisogno neppure di conoscere il tuo nome
tu bisbigli un canto dentro il sangue
e dentro una memoria di legno e di terra.
Sei il fiore nel vento d’estate,
già lontano,
mio per sempre.